libri bancarella filosofia

Molto spesso sento dire che la filosofia sarebbe interessante ma approcciarsi ad essa attraverso i testi classici rappresenta un grosso scoglio per chi non l’ha mai studiata al liceo o all’università.
In questo articolo ho voluto scegliere dieci libri di filosofia per principianti che hanno la capacità di avvicinare la teoria alla pratica e di stimolare la curiosità del lettore attraverso un linguaggio semplice e discorsivo.

1. Storia della filosofia raccontata da Fernando Savater

Il libro è suddiviso in dieci brevi capitoli in cui l’autore affronta i temi e i pensatori che hanno caratterizzato ciascuna epoca della storia della filosofia. Il racconto è arricchito da dialoghi di due studenti immaginari e da illustrazioni a colori, che contribuiscono a rendere l’esposizione dei concetti chiara e semplice nell’ottica che “i filosofi possono aiutarvi a pensare ma non possono pensare al vostro posto.”

Titolo: Storia della filosofia raccontata da Fernando Savater
Autori: Fernando Savater 
Editore: Laterza 
Anno: 2012
Pagine: 288

2. Atlante di filosofia

Tanti sono gli elementi originali di questo testo: innanzitutto non viene presa in considerazione soltanto la filosofia europea, ma viene dato uguale spazio alle filosofie orientali, africane e del continente americano; in secondo luogo viene posto l’accento sulla geografia del pensiero attraverso cartine e mappe concettuali. In questo modo si scopre che l’umanità è più omogenea di quanto si pensi.

Titolo: Atlante di filosofia. Luoghi e percorsi del pensiero
Autori: Elmar Holenstein  
Editore: Einaudi 
Anno: 2009
Pagine: 306

3. Perché? 100 storie di filosofi per ragazzi curiosi

Di ciascun filosofo gli autori hanno scelto di trattare quell’ aspetto del pensiero di cui il lettore può vedere una ricaduta pratica nella vita quotidiana; ogni storia infatti è accompagnata da un esercizio che i ragazzi ma anche gli adulti possono fare per sperimentare le teorie dei filosofi.
Un libro che invita a porsi nuove domande e a coltivare l’arte del dubbio per allenarsi a pensare con la propria testa.

Titolo: Perché? 100 storie di filosofi per ragazzi curiosi
Autori: Galimberti – Merlini – Petruccelli
Editore: Feltrinelli
Anno: 2019
Pagine: 223

4. Brevi lezioni di filosofia

Questo libro nasce come compendio dell’attività svolta in classe dall’autore che è insegnante al Liceo e docente all’università di Milano. Attraverso quattro temi principali, ovvero la natura dell’uomo, la felicità, la verità, Dio e la giustizia, Rinaldis ripercorre l’intera storia della filosofia, intesa come esperienza profondamente umana e come possibilità concreta di ripensare il mondo.

Titolo: Brevi lezioni di filosofia. Il pensiero e il mondo intorno
Autori: Antonio Rinaldis
Editore: Diarkos 
Anno: 2019
Pagine: 176

5. Leggerezza

In questo volume, nato per aiutare le persone ad affrontare i momenti più drammatici, Laura Campanello ci invita a riflettere attraverso numerosi esercizi filosofici su tematiche esistenziali universali quali la fragilità, la resilienza e la felicità. Il fil rouge che lega tutti questi temi è la leggerezza intesa come arte di togliere peso alla vita per permetterci di immaginare diversamente noi stessi e di trovare un altro modo di esistere.

Titolo: Leggerezza
Autori: Laura Campanello
Editore: Mursia
Anno: 2015
Pagine: 148

6. Come essere stoici

Come si evince dal titolo l’autore prende in esame un specifica corrente filosofica, lo Stoicismo che ha visto in Epitteto, Seneca e Marco Aurelio i suoi maggiori esponenti. Il libro alterna parti teoriche a parti dal taglio più pratico in cui si insegna ad affrontare le problematiche della vita quotidiana secondo la dottrina stoica per cui “vero libero è il saggio, vero schiavo è lo stolto.”

Titolo: Come essere stoici. Riscoprire la spiritualità degli antichi per vivere una vita moderna 
Autori: Massimo Pigliucci
Editore: Garzanti
Anno: 2017
Pagine: 288

7. Un filosofo al cinema

Il libro non si propone di essere una critica stilistica ed estetica al cinema, bensì intende dimostrare come i film possono rendere visibile attraverso le immagini ciò che viene espresso dai filosofi. L’autore analizza una ventina di pellicole che trattano le questioni della modernità, come il rapporto amore-morte, lo straniero, l’ambilvalenza della violenza o l’enigma del tempo avendo sullo sfondo principi e teorie filosofiche.

Titolo: Un filosofo al cinema 
Autori: Umberto Curi
Editore: Bompiani
Anno: 2006
Pagine: 200

8. Il giardino di Camilla

Il libro che ha come protagonisti un nonno, il filosofo Salvatore Veca e la nipotina Camilla è il racconto di un percorso di condivisione costellato da interrogativi, giochi, insegnamenti e tanti perché. L’autore pone domande sul mondo, sulla verità, sulla giustizia, sulla bontà, sulla bellezza, su Dio, partendo spesso dall’osservazione diretta della realtà.

Titolo: Il giardino di Camilla. Alla scoperta della filosofia
Autore: Salvatore Veca
Editore: Mursia
Anno: 2015
Pagine: 196

9. Lettera sulla felicità

Questo breve testo può essere un buon modo per confrontarsi per la prima volta con un testo filosofico. Epicuro, attraverso uno stile scorrevole e accessibile a tutti, ci invita ad allenare l’arte della felicità, che consiste nel godere dei veri piaceri, prendendo le distanze dalle false ansie, dai desideri ingannevoli, dai timori e dai cattivi pensieri.

Titolo: Lettera sulla felicità
Autore: Epicuro
Editore: Einaudi
Anno: 2014
Pagine: 88

10. Apologia di Socrate

E’ il discorso con cui Socrate espone, durante il processo che lo vide poi condannato a morte, l’idea di giustizia che lo ha sempre guidato nell’arco della sua vita. La scelta che il filosofo è chiamato a fare è tra la coerenza con se stessi e i propri insegnamenti o aver salva la vita.

Titolo: Apologia di Socrate
Autori: Platone 
Editore: Bompiani 
Anno: 2000
Pagine: 187

Iscriviti alla newsletter

Condividi su: