Martha Nussbaum raccontata attraverso tre suoi libri: La fragilità del bene, L’intelligenza nelle emozioni e Diventare persone.

L’eclettica filosofa e accademica statunitense è una delle più importanti figure contemporanee, tanto che è stata nominata per due volte tra i 100 intellettuali più influenti al mondo.

Martha Nussbaum nasce e cresce negli Stati Uniti. Insegna, collabora con le Nazioni Unite (per la preparazione dei Rapporti sullo Sviluppo Umano) ed è membro esterno del Programma sui Diritti Umani.

Chi è Martha Nussbaum

Martha Nussbaum: logica nelle scuole

Per fornire a tutti i cittadini, partendo dai bambini, gli strumenti necessari a formulare un pensiero critico, elaborare opinioni corrette e accettare in modo costruttivo punti di vista diversi dal proprio.

La logica, intesa come capacità di elaborare un ragionamento coerente e sensato, può rappresentare uno strumento pedagogico per aiutare gli studenti a condurre una “vita pensata” come diceva Socrate.

Il percorso verso una mentalità aperta e una società liberale è strettamente legato allo sviluppo degli studi umanistici che, sempre più, oggi vanno perdendosi in favore di quelli tecnico-scientifici.

bambini che leggono testi di logica

In realtà, facendo proprio il pensiero di Seneca e Aristotele, Martha Nussbaum sostiene che filosofia, letteratura, poesia e musica nutrano immaginazione e curiosità, portandoci così a scoprire nuove idee e prospettive.

I classici ci offrono dei modelli per creare cittadini del mondo. Con la capacità di esaminare criticamente le proprie vite e la realtà, analizzando differenze e specificità senza mai dimenticare la radice comune umana.

Cominciamo il viaggio alla scoperta del pensiero di Martha Nussbaum attraverso tre dei suoi molti libri.

1. La fragilità del bene – Martha Nussbaum 

Editore: Il Mulino; Numero pagine: 832

La fragilità del bene, ruota attorno a un antico concetto. Il Bene qui viene considerato come qualcosa di estremamente precario ed effimero contrariamente a quanto afferma Platone, per cui il Bene si caratterizza come inscalfibile e puro.

Copertina del ibro La fragilità del bene

Martha Nussbaum in quest’opera riprende grandi testi della filosofia greca ispirandosi a Platone e Aristotele e della tragedia greca rifacendosi a Eschilo, Euripide e Sofocle.

Rielaborando antichi pensieri afferma che le passioni, solitamente viste come causa di contaminazione della virtù e della ragione, sono invece ciò che caratterizza l’umanità.

Per questo il sistema di valori di ciascun individuo non può prescindere dalla “fortuna”, ovvero da tutti quegli eventi e quelle esperienze che sfuggono al nostro controllo e che rendono vulnerabile ciascuno di noi.

Il Bene dunque, per Martha Nussbaum, non può essere definito in senso assoluto, ma deve essere inserito all’interno di un’etica pluralista, che tenga conto della natura relazionale e per certi versi cagionevole dell’essere umano.

2. L’intelligenza delle emozioni – Martha Nussbaum 

Editore: Il Mulino; Numero di pagine: 868

In questo testo Martha Nussbaum elabora una teoria delle emozioni. Che vengono innalzate a vero e proprio motore delle relazioni interpersonali e diventano il nucleo centrale della vita individuale e sociale dell’uomo.

Copertina del libro L'intelligenza delle emozioni di Martha Nussbaum

L’intelligenza delle emozioni, suddiviso in tre parti, affronta tematiche legate ai sentimenti di dolore, paura, vergogna, amore e compassione. Tracciando un percorso non solo filosofico, ma anche psicologico, letterario e musicale.

Attraverso questo approccio interdisciplinare, Martha Nussbaum sostiene che le emozioni sono “una parte costitutiva del sistema di ragionamento etico” e un fattore determinante all’interno del processo cognitivo. La parte cosiddetta irrazionale, dunque, non deve più essere estromessa dal ragionamento, bensì deve iniziare a svolgere un ruolo cruciale.

3. Diventare persone – Martha Nussbaum

Editore: Il Mulino; Numero di pagine: 370

Altro argomento al quale Martha Nussbaum tiene particolarmente è quello dei diritti delle donne, tema che affronta largamente in Diventare persone. Ancora oggi le donne vivono in una condizione più svantaggiata rispetto agli uomini.

  • Più esposte alla violenza fisica e sessuale.
  • Non possono usufruire di uguali diritti.
  • Hanno difficoltà di accesso al sistema scolastico
  • Vivono disparità nell’ambito lavorativo.
Copertina dell'opera di Maartha Nussbaum Diventare persone

Martha Nussbaum in quest’opera dona al concetto di “dignità umana” un nuovo spessore, delineando i principi fondamentali che ogni nazione dovrebbe garantire alla popolazione. Diritti quali: l’integrità fisica, la possibilità di sviluppare dei legami affettivi, di condurre una vita sociale e alla salute.

Speriamo che attraverso la lettura del pensiero di Martha Nussbaum, in queste tre opere, possiate vivere un interessante viaggio alla scoperta di temi importanti e attuali.

Iscriviti alla newsletter

Condividi su: